Arianna Fontana, la regina delle Olimpiadi: "Vi racconto il mio derby"

ARIANNA FONTANA, LA REGINA DELLE OLIMPIADI: "VI RACCONTO IL MIO DERBY"

Sul Matchday Programme nerazzurro l'intervista alla campionessa, vincitrice di 11 medaglie ai Giochi Olimpici

Nessuna come lei. 11 medaglie olimpiche, la donna italiana più titolata nella storia dei giochi. Arianna Fontana è la regina dello short track e anche alle ultime Olimpiadi di Pechino ha stupito il mondo: un oro e due argenti, a continuare una favola iniziata appena 16enne a Torino 2006.

La sua presenza a San Siro, in occasione del derby di Coppa Italia, le ha fatto brillare gli occhi e lucidare nuovi sogni, pensando a Milano-Cortina 2026. Così ha raccontato le sue emozioni: quelle del calcio, con il travolgente tifo del fratello per l'Inter, ma non solo. Ecco uno stralcio.

"Mamma milanista, papà e fratello super tifosi nerazzurri. Io da piccola ammiravo tanto Maldini, ma a casa ero completamente travolta dall’interismo di mio fratello. Che pian piano mi ha tirato dalla sua parte. Mi piace vedere quanta passione ha e condividerla con lui. Appena siamo entrati allo stadio abbiamo incrociato Adriano: per lui un’emozione incredibile, me la sono goduta”.

LEGGI L'INTERVISTA INTEGRALE: SFOGLIA IL MATCHDAY PROGRAMME!


Load More