Inter-Real Madrid: precedenti, statistiche e curiosità

INTER-REAL MADRID: PRECEDENTI, STATISTICHE E CURIOSITÀ

Alla scoperta dei numeri più curiosi in vista della sfida di Champions League

Inter-Real Madrid in programma mercoledì alle 21 a San Siro inaugurerà la Champions League dei nerazzurri, inseriti nel Gruppo D anche con Shakhtar Donetsk e Sheriff Tiraspol.

ULTIMI BIGLIETTI DISPONIBILI: VIENI A SAN SIRO PER INTER-REAL MADRID

I PRECEDENTI TRA INTER E REAL MADRID

Sono 17 i precedenti tra Inter e Real Madrid. Il primo e più dolce per i nerazzurri è quello della finale del 1964 al Prate di Vienna, decisa dalla doppietta di Mazzola e dal gol di Milani: un 3-1 che consegnò all'Inter la prima Coppa dei Campioni della sua storia.

Il bilancio dei 17 precedenti è di 7 vittorie dell'Inter, 2 pareggi e 8 successi degli spagnoli, con 21 reti nerazzurre e 25 dei blancos. Gli ultimi due incroci risalgono al doppio confronto della passata stagione, nel girone di Champions, con una doppia vittoria del Real Madrid.

11 le sfide in Coppa Campioni / Champions League, 2 in Coppa della Coppe e 4 in Coppa Uefa. Negli Anni 60 e negli Anni 80 Inter-Real Madrid è stata una vera e propria classica dei confronti europei.

Sono 9 le sfide giocate a San Siro: il bilancio è di 6 vittorie nerazzurre, 2 pareggi e un successo del Real (la passata stagione, 0-2). L'ultimo successo risale al 1998, con l'indimenticabile 3-1 (Zamorano e doppietta di Roberto Baggio).

LE SFIDE TRA L'INTER E LE SQUADRE SPAGNOLE

Sono 52 i precedenti ufficiali tra l’Inter e formazioni spagnole nelle coppe europee, con bilancio che vede 15 successi nerazzurri, 13 pareggi e 24 sconfitte. Sarà il 25° confronto tra l'Inter e formazioni spagnole a San Siro: 9 vittorie nerazzurre, 11 pareggi e 4 affermazioni iberiche.

Il Real ha vinto le ultime 6 partite disputate in Italia nelle coppe europee e non subisce gol dal 24' di Napoli-Real Madrid 1-3, quando Mertens segnò la rete del momentaneo vantaggio azzurro il 7 marzo 2017. Da allora si conta l'imbattibilità anche nelle partite: Juventus-Real Madrid 0-3, Roma-Real Madrid 0-2, Inter-Real Madrid 0-2 e Atalanta-Real Madrid 0-1.

GIOCATORI E CURIOSITÀ

Alexis Sanchez, Arturo Vidal e JoaquÍn Correa hanno militato nella Liga e sono stati avversari del Real Madrid: il bilancio è di 3 gol del Niño nelle sfide con i blancos e uno di Arturo, entrambi vestendo la maglia del Barcellona.

Gli incroci tra compagni di nazionale in questo Inter-Real Madrid saranno diversi: Aleksandar Kolarov e Luka Jović (Serbia) Ivan Perišić, Marcelo Brozović e Luka Modrić (Croatia) Matías Vecino e Federico Valverde (Uruguay).

Arturo Vidal e Toni Kroos, invece, erano compagni di squadra ai tempi del Bayer Leverkusen (2009/2010), mentre Perisic e Alaba al Bayern Monaco (2019/2020).

Infine: Thibaut Courtois si ritroverà di fronte Nicolò Barella: il centrocampista nerazzurro ha "bucato" il portiere nei quarti di finale degli Europei, in Italia-Belgio 2-1 dello scorso luglio.

LO STATO DI FORMA DEL REAL MADRID

Dopo quattro gare di campionato il Real Madrid è attualmente in testa alla Liga: 3 vittorie e un pareggio per la squadra di Ancelotti, che domenica ha battuto 5-2 il Celta Vigo anche grazie ad una tripletta di Benzema. 13 gol fatti e 6 subiti per le merengues: il capocannoniere è appunto Benzema (5 reti), seguito da Vinicius Jr. (4); una rete a testa per Nacho, Camavinga, Carvajal e Bale.

ISCRIVITI E GUARDA INTER-REAL MADRID SU AMAZON PRIME VIDEO. PROVA GRATIS PER 30GG, POI 3,99 €/MESE


English Version  Versión Española  中文版  Versi Bahasa Indonesia 

Load More